"Driin! C’è una storia per te”: favole per bambini raccontate al telefono

1' di lettura 04/03/2021 - Dopo il notevole successo riscontrato al primo lancio del progetto "Driin! C'è una storia per te!", felicemente confermato nei mesi successivi, la Biblioteca aretina ha deciso di replicare l’esperienza anche a marzo: il 6, 13, 20 e 27 marzo 2021 dalle ore 15.00 alle ore 16.00.

Promossa in collaborazione con la libreria La casa sull’albero, l’iniziativa rende omaggio a Gianni Rodari, lo scrittore per bambini più importante del ‘900 con l'obbiettivo di avvicinare i bambini e le loro famiglie all’opera dello scrittore di Omegna. A "Favole al telefono", uno dei libri più conosciuti di Rodari, si ispira l'iniziativa “Driin! C’è una storia per te”. Nel 1962 era il ragionier Bianchi che telefonava alla sua bambina mentre, in quest'occasione, saranno le libraie a raccontare bellissime fiabe ai bambini attraverso la cornetta del telefono. Una chiamata a sorpresa per regalare un momento di ascolto felice ai più piccoli, in un difficile contesto di emergenza sanitaria che rende impossibile la vicinanza fisica tra le persone.

Considerate le numerose richieste e, per organizzare al meglio le telefonate quando il bambino si trova a casa, è obbligatoria la prenotazione. L’iniziativa è del tutto gratuita. Le telefonate saranno effettuate su prenotazione nei giorni di 6, 13, 20 e 27 marzo dalle ore 15.00 alle ore 16.00. Per informazioni e prenotazioni contattare la Sezione Ragazzi (tel. 0575-377913; mail: sezioneragazzi@bibliotecaarezzo.it) aperta in questi orari: lunedì, mercoledì, venerdì e sabato 8.30-13.30; martedì e giovedì 14.30-19.30.






Questo è un articolo pubblicato il 04-03-2021 alle 10:08 sul giornale del 05 marzo 2021 - 121 letture

In questo articolo si parla di attualità, arezzo, toscana, comunicato stampa, Antonello Staccioli

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/bQYA





logoEV